AcessoExclusivo

Protocolli per la Salute e la Sicurezza


Le informazioni che seguono si riferiscono ai protocolli di sicurezza ai protocolli di sicurezza, adottati dalla Fondazione Torino, per prevenire la trasmissione del virus COVID-19 all’interno degli ambienti scolastici. 

Maggiori dettagli sui protocolli saranno resi disponibili, non appena le autorità definiranno i criteri e le date per la riapertura delle scuole in presenza. 

Didattica mista

Per quanto riguarda il ritorno alla didattica in presenza, non sono ancora previste date certe. La sede della scuola è a Nova Lima e siamo soggetti alle disposizioni degli organi educativi e sanitari dello Stato e del Comune, alle decisioni del Ministero dell’Istruzione italiano, ma anche agli indirizzi forniti dal nostro Consiglio d’Amministrazione e dal team di esperti in salute e sicurezza del nostro ente fondatore (FIAT), i cui tecnici e medici specialisti ci offrono la loro consulenza.

Sicurezza

Siamo pronti per offrire, quando sarà possibile, un ritorno in sicurezza ai nostri alunni, assicurando servizi di qualità, con strutture e risorse adeguate alle necessità attuali. 

Aggiornamenti

I protocolli e le risposte presenti nella sezione FAQ potranno essere modificati, in base alle nuove indicazioni e ai nuovi protocolli stabiliti dagli organi di salute competenti, o in base all’adozione di pratiche più avanzate al fine di contrastare/prevenire la diffusione del COVID-19. 

Questa pagina verrà dunque aggiornata ogni volta che si presenteranno nuove indicazioni o nuove necessità rispetto alla pandemia. Entreremo in contatto con i nostri utenti, attraverso i nostri canali di comunicazione ufficiali, per segnalare ogni nuovo aggiornamento. Contiamo perciò sul sostegno e la collaborazione di tutta la nostra comunità scolastica. Tutti insieme supereremo questa sfida!

24 misure di sicurezza essenziali

La didattica mista prevede l’alternanza fra presenza in classe e didattica a distanza. Gli alunni, che decideranno di continuare esclusivamente in modalità remota, potranno proseguire con il proprio percorso didattico continuando ad usufruire delle lezioni on-line. 

Soltanto alunni, professori e dipendenti della scuola potranno accedere ai suoi locali. L’accesso dei genitori agli ambienti della Fondazione Torino resterà proibito e sarà permesso unicamente in casi di emergenza. 

Ingresso Materna : Alunni della Scuola Materna – Ingresso Centro Culturale / Foyer :  Alunni della Scuola Elementare – Ingresso sulla Avenida de Ligação :  Alunni della Scuola Media e Superiori – Ingresso principale : Professori e Dipendenti

L’orario scolastico sarà adottato per consentire ingressi e uscite scaglionate. Con l’eccezione della Scuola Materna, che continuerà ad offrire l’orario pomeridiano, tutte le altre lezioni si svolgeranno durante la mattinata. Gli alunni non potranno pranzare a scuola.

Per permettere il tracciamento degli studenti che potranno o no continuare in presenza, i genitori dovranno compilare quotidianamente un modulo per certificare lo stato di salute dei figli, accessibile dall’app ClipEscola, che andrà consegnato prima del rientro in classe. Le procedure che dovranno seguire gli alunni della Scuola Materna saranno rese note in un secondo momento.

La temperatura corporea di alunni e educatori sarà rilevata presso tutti gli accessi della scuola al momento dell’ingresso nell’edificio.

Durante il periodo di permanenza all’interno dei locali scolastici, sarà obbligatorio l’uso di mascherine, che dovranno essere sostituite a seconda del tempo di utilizzo.  Le mascherine in tessuto devono essere sostituite dopo due ore di utilizzo. 

Durante il periodo di permanenza all’interno dei locali scolastici, alunni ed educatori dovranno seguire diverse norme igieniche, come l’utilizzo delle mascherine, il distanziamento, evitare il contatto fisico nel salutarsi, evitare di toccarsi il viso, lavarsi le mani regolarmente, e altre misure.

Alunni, educatori e collaboratori scolastici riceveranno una formazione adeguata sulle nuove misure sanitarie e igieniche per prevenire la diffusione del COVID-19, e per l’utilizzo in sicurezza dei DPI (Dispositivi di Protezione Individuale). 

Diversi materiali informativi, come cartelli e adesivi per segnalare la distanza di sicurezza, saranno distribuiti in locali specifici e strategici della scuola, in modo da orientare sulle procedure e le raccomandazioni da seguire.

Tutti i banchi saranno identificabili grazie ad un’etichetta con il nome degli alunni e verranno posizionati in modo da garantire il distanziamento di sicurezza. Le aule manterranno la ventilazione naturale e saranno sanificate durante gli intervalli.

Gli armadietti potranno essere utilizzati dagli alunni nel rispetto delle norme in vigore date. Saranno periodicamente sanificati.

Le gite e i viaggi, nazionali e internazionali, promossi dalla scuola saranno sospesi fino a nuovo ordine.

Nel periodo iniziale della riapertura non è prevista l’offerta di attività extra-curriculari. Il ritorno a tale attività potrà avvenire in un secondo momento, una volta terminata la fase di valutazione sul corretto funzionamento del modello didattico misto.

Nel periodo in iniziale della riapertura, la Biblioteca resterà chiusa.

Lo Spazio Maker non verrà aperto almeno per ora, in quanto l’obiettivo primario della scuola resta quello di garantire la sicurezza degli alunni ed evitare qualsiasi assembramento. La riapertura di questo spazio potrà avvenire in un secondo momento, una volta terminata la fase di valutazione sul funzionamento del modello didattico misto.

Si raccomanda la sostituzione e il lavaggio giornaliero dell’uniforme. Evitare di indossare oggetti personali come orecchini e altri accessori. Portare a scuola esclusivamente quaderni e libri essenziali. Sono proibiti giochi e altri oggetti che possano essere condivisi tra gli alunni.

Tutti devono utilizzare bottigliette e bicchieri d’acqua individuali, che siano debitamente identificati, e occorre inoltre lavarli ogni giorno in casa con prodotti igienizzanti.

Gli spazi e gli orari per consumare la merenda saranno assegnati per anno di corso. Saranno spazi aperti e ventilati. Ogni alunno dovrà portare la propria merenda, preferibilmente da casa, ma sarà prevista anche la vendita di un “kit merenda”, offerto dalla Sodexo.

La frequenza della sanificazione dei servizi igienici sarà rafforzata, seguendo i protocolli per la lotta al COVID-19. Tutti i servizi avranno un limite di capienza massima che sarà segnalata all’entrata.

L’infermiera della nostra scuola è appositamente qualificata per prestare il primo soccorso ad allievi e educatori. Casi sospetti di COVID-19 saranno indirizzati all’assistenza medica/ospedaliera, esterna alla scuola, seguendo specifici protocolli.

Uffici e sale dei professori avranno un’occupazione ridotta. I professori lavoreranno nelle aule attribuitegli o in aree aperte, con uno spazio adattato alle esigenze didattiche.

In questo momento, il contatto delle famiglie con la segreteria didattica potrà aver luogo solo in remoto. Eventuali domande indirizzate alla Scuola Materna dovranno essere inoltrate per e-mail a materna@fundacaotorino.com.br. Genitori delle elementari, medie e superiori potranno entrare in contatto utilizzando l’indirizzo secretaria@fundacaotorino.com.br  o inviando una comunicazione attraverso la app ClipEscola.

La frequenza della sanificazione degli ambienti sarà rafforzata. Tutto il personale verrà istruito sull’importanza di una sanificazione rigorosa degli spazi e sarà orientato ad utilizzare i DPI (Dispositivi di Protezione Individuale).   Dispenser di gel disinfettante e pedane igienizzanti saranno localizzati in diversi punti della scuola.  

Checklist

Non uscire di casa senza aver prima controllato la nostra checklist. Abbiamo elencato una serie di accorgimenti e procedimenti essenziali volti a garantire un ritorno sicuro in presenza. 

CLICCA QUI

Domande Frequenti

Leggi le domande più frequenti sulle nuove linee guida per il funzionamento della scuola; 

CLICCA QUI